Ecco gli impegni di questo fine settimana .... (vedi pagina)

Auxillium Valdocco - Virtus Mercadante (mister Liguori)
 

20191201 2008liguorimercadante

 
 
 
I ragazzi del Mercadante 2008 guidati da mister Liguori sono oggi di scena sul campo del’ Auxilium Valdocco, lo storico Oratorio fra i primi a vedere la luce in Torino, creato da Don Bosco, il capostipite dei Salesiani. Il mister schiera la squadra con lo schema classico ma mischiando non poco i ruoli dei ragazzi, penso per valutare la capacità di adattamento a situazioni non “canoniche”, col risultato che il primo tempo , nonostante l’ampio divario in classifica, corre su binari di sostanziale equilibrio. Si comincia dopo pochi minuti con il solito sfortunato autogol del Mercadante, ormai un classico, ma ,anche se tra le non poche difficoltà sopracitate, i ragazzi di mister Liguori prendono a macinare il loro gioco fatto di possesso palla e triangolazioni veloci. Proprio al termine di una di queste Tedesco sfiora il pareggio, che sembra cosa fatta quando Empoli trova il tocco vincente da pochi passi, ma l’arbitro annulla per un giusto fuorigioco. Ci pensa allora Contu a ribadire in rete una respinta del portiere dopo l’ennesima azione Tedesco-Empoli, facendo gioire i compagni. Proprio il furetto granata (Tedesco) innesca l’azione che, intorno al 12’ del primo tempo, porta in vantaggio la compagine di Barriera di Milano. Croce punta dritto l’area avversaria, scambia con Tedesco e conclude con un tiro preciso che non lascia scampo al portiere. Peccato che nei minuti rimanenti, un infortunio difensivo ed un rigore concesso al Valdocco, riportino in vantaggio i padroni di casa. Finisce il primo tempo sul 3-2. A questo punto,  
 

... a dicembre il prestigioso torneo PININFARINA riservato alla categoria UNDER 14 - 2006

pininfarina2020basso

Squadre partecipanti :

 alpignanorid2 ALPIGNANO - borgarorid2BORGARO -  cbsrid2CBS - cenisiarid2CENISIA - lascarisrid2LASCARIS - mercadanterid2MERCADANTE - mirafioririd2MIRAFIORI - pozzomainarid2POZZOMAINA

 

Il punto della situazione di Rinaldo Goti

Dopo la sosta forzata a causa del maltempo, riprendono i campionati del settore giovanile del distretto di Torino sia regionale che provinciale.
Per le squadre del settore giovanile è stata una pioggia di gol, ben 52 in 6 gare: 10 punti totalizzati conseguenza di 3 vittorie, un pareggio e due sconfitte. Questo tanto per soddisfare gli appassionati di statistiche! 
Il weekend calcistico è iniziato sabato in una bellissima giornata di sole, per niente tipica di fine novembre, con la gara del 2004 di mister Comentale che gioca sul terreno di casa, alla fine saranno realizzati 8 gol e sarà registrata la vittoria per 5 a 3 contro la squadra della società sportiva Centrocampo.
Il sabato si conclude con il pareggia per 1 a 1 sempre in casa della Juniores che si esibisce con una prestazione dai due volti: bene il primo tempo, male il secondo dove subisce troppo e anche il pari.
Il weekend termina domenica in una giornata tipicamente autunnale con tanta pioggia. Piove dal cielo e piove anche in campo perché il 2003 di mister Loria ne fa ben quindici ai malcapitati avversari e si conferma capolista del proprio girone. Mentre nel frattempo l'Under 15 subisce undici reti dalla capolista Chieri.
Chiudono la settimana calcistica del settore giovanile i ragazzi del 2006: l'under 14 sempre di Simone Loria contro lo Sporting Cenisia preceduti di qualche ora dal secondo gruppo che perde 4 a 3 in casa contro l'Alpignano in una gara ricca di emozioni.
 
  • l'Under 19, che oggi  vede l'esordio sulla panchina di mister Morreale, che lascia l'Under 15 a mister Trivieri, pareggia 1 a 1 con La Pianese.

20191201under19mercadante 809

Gara che nel primo tempo poteva concludersi con più di due reti di vantaggio e che invece vede le due squadre negli spogliatoio solo con il risultato di 1 a 0 grazie alla splendida rete di Andrea Taiani, che ripresosi dall'infortunio della scorsa settimana, colpisce la traversa con un bolide da fuori area, il pallone sbatte nella schiena dell'incolpevole portiere e termina in rete la sua corsa. Bellissima esecuzione, sfortunato il numero 12 avversario. (in foto il capitano Andrea Taiani)

taianiandrea 89

Nel frattempo gli avanti di casa avevano sbagliato più di un'occasione e nel secondo tempo venivano raggiunti con un preciso fendente che si infilava alla destra del portiere che non riusciva a compiere il miracolo di giornata, ma nel frattempo la difesa si era fatta cogliere impreparata.
La Pianese nel secondo tempo faceva girare il pallone, mentre la Virtus Mercadante sembrava in debito d'ossigeno e si limitava a rilanciare rinunciando a costruire quel gioco che nel primo tempo aveva dato buoni frutti.
Pazienza, un punto che potrà tornare utile alla fine dei giochi.
E domenica si va sul terreno di gioco della Mathi Lanzese, che li precede di un punto in classifica.
Capolista sempre Gassino saldamente al comando a punteggio pieno e Caselle che segue ad otto lunghezze dopo il pari a Valdruento.

 
  • l'Under 17 di Simone Loria fa trenta punti, 60 gol fatti e 13 subiti dopo dieci gare!

20191201under17mercadante 700

 

gubrichemanuele 84Pioggia a catinelle in campo! La Virtus Mercadante dopo mezz'ora è in vantaggio per 9 reti a zero. Per i ragazzi di Villarbasse è un diluvio sotto ogni punto di vista. Nel secondo tempo la pioggia non diminuisce, ma in campo la Virtus Mercadante rallenta un pò e segna solo sei reti. Ma questo è il calcio e l'unico modo per rispettare gli avversari è giocare fino in fondo.

greco 88

Da segnalare il primo gol in campionato di Emanuele Grubich (nella foto a destra) , allievo della prima ora della società di casa insieme a Greco autore di ben sei reti oggi (nella foto a sinistra)
Il Rivoli non molla e rimane a quattro punti in classifica battendo per 5 a 0 la Pro Collegno. Il comune della cintura Torinese, che conta due compagini nello stesso girone, l'altra è l'Olimpic, sarà teatro dell'undicesima giornata di campionato, che vedrà entrambe le compagini impegnate la prima con la capolista e la seconda con l'immediata inseguitrice.

 
  • L'Under 16 di Raffaele Comentale contro l'ostica Centrocampo. La gara si conclude con il punteggio di 5 a 3. 
 20191201under16mercadante 700
 
C'è un mio vecchio amico che quando sente dire: "oggi gara facile e risultato scontato", oltre a fare gli scongiuri, risponde: "il risultato te lo dico alla fine della partita!". E non sbaglia mai! Intanto perché ogni gara bisogna giocarla. Perché ogni gara inizia sempre dal risultato di 0 a 0. E la gara di oggi ha confermato tutto questo!
Fino al 30° del primo tempo reti inviolate e scarsa incisività sotto porta da parte dei padroni di casa in divisa bianca. Portiere avversario poco impegnato e quando lo è stato si è ben disimpegnato. Errori in fase di rifinitura o di finalizzazione sotto porta hanno vanificato le buone trame di gioco ed un possesso palla praticamente totale. Poi al 30° la prima rete di Carlucci che sblocca il risultato, ma non si fa in tempo a festeggiare sugli spalti gremiti, ché gli avversari pareggiano su calcio di rigore nella seconda occasione che mettono il naso in area di rigore. Pazienza, si riparte a testa bassa con un paio di buone giocate dei ragazzi di casa che superano la difesa ospite ma non riescono a superare il portiere. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1 a 1.
Nel secondo tempo invece pronti e via la Virtus Mercadante passa tre volte nel giro di 15 minuti. Il ragazzi di casa fanno girare il pallone più velocemente che nel primo tempo e quindi la supremazia in classifica si manifesta anche sul campo. Carlucci sigla l'uno due e fa tripletta. Vessichelli la quaterna, il tutto inframezzato da un paio di traverse colpite a portiere battuto. Sul 4 a 1 la partita è considerata chiusa a maggior ragione quando Lentini sigla la rete del 5 a 1. Ma non bisognava abbassare la guardia perché i ragazzi del Centrocampo non mollano mai e inoltre sono sempre stati indigesti ai padroni di casa. Ogni volta per piegarne la resistenza è stato necessario un impegno estremo spesso preceduto da una prestazione confusionaria. Ed infatti prima accorciano sul secondo rigore concesso loro dal direttore di gara, che giudica di mano e volontario un intervento in aria di rigore della difesa di casa, e poi assegna un calcio di punizione indiretto in area di rigore perché il portiere interviene con le mani su passaggio indietro di un compagno che viene trasformato: 5 a 2 dopo il rigore e 5 a 3 dopo il perfetto calcio a due che l'avversario di turno ha indirizzato in modo imparabile sotto la traversa sopra la barriera posta sulla linea. E dopo il 5 a 3 triplice fischio finale e squadre negli spogliatoi.
Nella prossima gara i ragazzi della Virtus Mercadante andranno a far visita all'Ardor San Francesco, vincente per 3 a 0 sul terreno di gioco del River Leinì.
Continuano a vincere sia la capolista Ciriè, sempre a punteggio pieno che strapazza per 5 a 0 il Leinì, sia il Caselle, che regola di misura la Mappanese per 2 a 1.
 
 
  • L'Under 15 fa visita alla capolista Chieri e c'è l'esordio di mister Trivieri in panchina che guida i ragazzi del 2005.
 
La sconfitta era prevedibile, certo è che subire undici reti è pesante. Certamente non sono queste le partite che la Virtus Mercadante ha a disposizione per mettere fieno in cascina. Gli avversari di turno nella prossima gara, sul terreno di gioco di Via Mercadante, saranno i ragazzi della Bsr Grugliasco, che occupano la quarta posizione in classifica ed hanno perso con il Cenisia per 2 a 1, quest'ultima anch'essa invischiata nella lotta per non retrocedere.

 
  • L'Under 14 di Simone Loria
Contro lo Sporting Cenisia il risultato è di 9 a 0 a favore dei granata e chiude il fine settimana calcistico del settore giovanile. Cinque reti nel primo tempo, compreso un rigore trasformato da De Lucia e 4 reti nel secondo tempo. Segnaliamo per dovere di cronaca la tripletta di Corbosiero, che ha aperto le marcature, i due gol di Lo Riso, uno per tempo, il gol di Tine, che ha chiuso le marcature del primo tempo, Espinosa che ha marcato la rete numero otto e Greco Gianluca, che ha fissato il risultato finale con la nona marcatura.
L'undicesima giornata vedrà la capolista Mathi Lanzese, che ne ha fatti 11 allo S.Talent Soccer, far visita al River Leinì, mentre la Virtus Mercadante riceverà in casa la Mappanese. Riposa il Leinì e quindi dopo avremo la classifica con le prime tre con lo stesso numero di gare giocate, ossia 10.
 
  • L'Under 14 Interprovinciale che nel valzer delle panchine di casa Mercadante era guidata dal Simone Loria,
nel primo pomeriggio di domenica ha ceduto per 4 a 3 all'Alpignano dopo una gara avvincente, che ad un certo punto conduceva per 3 a 1. Ma la fisicità degli avversari ha prevalso sulla tecnica dei ragazzi granata che hanno pagato dazio per questo fattore, come potrete leggere nella cronaca di Davide Vurchio.
 

20190928under14mercadante 800

(nella foto under 14 - 2006)
 
"Bella partita giocata alla pari" ci scrive Davide dirigente del gruppo. "Alpignano con ragazzi decisamente più fisici rispetto al Mercadante. Noi (si, lui intende i ragazzi) giocavamo con un bel fraseggio, però nei contrasti perdevano sempre! Alpignano corsaro, colpisce la traversa, ma dopo qualche minuto su tiro di Governale è traversa anche per il Mercadante. Noi (sempre i ragazzi!) cercavamo di entrare in area con molti passaggi ma non riuscivamo a concludere, mentre l'Alpignano ripartiva in contropiede per poi concludere in porta anche da fuori area. Nostro il primo gol a metà del primo tempo sugli sviluppi di un corner e dopo un batti e ribatti conclusione di Picerillo e gol! Mercadante 1 - Alpignano 0. Ma passa solo qualche minuto e ancora su corner l'Alpignano pareggia: palla sul secondo palo, avversario lasciato solo che di piatta insacca sotto porta:1-1! La Virtus Mercadante prova a caricare a testa bassa. Azione sulla destra di Costea, palla per Picerillo al centro, controllo in due tempi, tiro e gol. 2-1! Sulle ali del vantaggio i ragazzi continuano ad insistere: azione che parte dalla sinistra, palla in area, un giocatore avversario svirgola (licenza poetica calcistica che sta per "colpire male il pallone nel tentativo di rinviare") la palla che arriva sui piedi di Mariggiò che insacca in diagonale sul secondo palo e stupendo gol del 3-1! Mancano due minuti alla fine del primo tempo e succede l'imprevedibile: fendente da da venti metri, Sufaj il nostro portiere salta e devia la palla che colpisce la traversa poi la sua schiena e carambola in rete per il più beffardo dei gol: 3-2 e fine del primo tempo! Secondo tempo scendiamo in campo sempre con la stesa formazione. L'Alpignano gioca bene e trova il gol del pareggio sempre su corner: palla calciata sul secondo palo e di piatto un avversario segna il gol: 3-3. Passano ancora pochi minuti e l'Alpignano segna il gol della vittoria sugli sviluppi di un'azione sulla fascia sinistra a cui fa seguito un tiro in diagonale sul secondo palo (dovrebbe essere quello alla sinistra del portiere), Sufaj non trattiene il pallone che finisce piano piano dove si trova appostato un giocatore avversario che appoggia facile facile in porta: 3-4! A questo punto le squadre sono stanche, tanti falli e conseguenti interruzioni per cui si gioca poco. Ma i granata non demordono e costringono al miracolo il portiere avversario, che deve dare fondo a tutta la sua bravura e fisicità per deviare in corner il tiro di Picerillo e salvare il risultato. Dal contropiede successivo nasce l'azione che porta l'Alpignano a colpire un palo secco: tiro in diagonale dalla sinistra sul palo destro e rete sfiorata. Può bastare?😉"
Direi proprio che può bastare! Ma per Davide ora si apre una carriera luminosa dopo questa perfetta cronaca. Avrà tempo per raccontarci la prossima partita dei ragazzi del 2006 perché il campionato è arrivato al giro di boa, avendo concluso le gare del girone di andata, e riprenderà dopo la pausa natalizia e quindi lo aspettiamo per la prossima occasione.
 
 
Rinaldo Goti
 

Under 19 Virtus Mercadante- LaPianese 1 a 1

Under 17 Virtus Mercadante - Villarbasse 15 a 0 

Under 12 Auxillium Valdocco - Virtus Mercadante  4 a 11 (Per la cronaca ... 3 reti Fiorentino, El Yaqoti 1 , Galli 2, Croce 1, Penta 1, Contu 2, Grassitelli 1)

Under 11 mister Fella Virtus Mercadante- CBS 2 a 6

Under 10 mister Pizzardi Virtus Mercadante- Sisport 2 a 10

Under 10 mister Todarello Virtus Mercadante- Rivoli 11 a 0

Sottocategorie

autoshop660x180 2