(video by Marco Taiani)

 

Il punto della settimana di Rinaldo Goti

Ultima settimana di riposo per le squadre che militano nei campionati provinciali e in attesa del prossimo weekend calcistico solo amichevoli per tenere caldi i motori.
La Juniores con il Vianney nel tardo pomeriggio della domenica chiuderà la giornata calcistica dei Granata.
Sabato, prima hanno giocato gli allievi Under 17 in casa con il Sant'Ignazio, vincendo per 5 a 0, (immagini disponibili già su YOUTUBE con telecronaca di Marco Taiani) e più tardi gli allievi Under 16, che hanno pareggiato 1 a 1 con La Chivasso, lasciando però intravedere sprazzi di buon gioco, ma sopratutto una rinnovata coesione di squadra.

20200119under15 826

L'unica gara di campionato la gioca l'Under 15 di Mister Leopoldo Trivieri, che termina con una sconfitta per 4 a 1 a favore dell'Acqui.
Ritrovo al Mercadante alle 7 del mattino e trasferta nell'alessandrino tra le più lunghe per i giovanissimi. Dopo la bella vittoria interna di domenica scorsa sarebbe stato necessario dare continuità, ma gli avversari sono stati più bravi, dichiara al telefono Raffaele Trivieri dirigente accompagnatore.
"Abbiamo preso 3 Gol su palla inattiva da calcio d'angolo e sul tre a 1 mio figlio Gabriele ha colpito la Traversa. Chissà, sul tre a due magari cambiava qualcosa! La squadra ha lottato ed è viva, molto viva e si batterà fino alla fine. Il nostro riferimento è l'ultimo posto utile per non giocare gli spareggi salvezza che dista 10 lunghezze. Si vedrà."
Da sottolineare la sportività del dirigente perchè sappiamo quanto sia difficile ammettere la bravura degli avversari sopratutto quando si perde.
E questo vuol dire che da Simone Loria si educa al gioco del calcio a 360 gradi dove il far play non è un optional.
In attesa della prossima gara casalinga contro il CIT TURIN, che sarà un scontro diretto per la salvezza,
un in bocca a lupo a tutto il settore giovanile della Virtus Mercadante e un arrivederci numerosi sugli spalti di casa.
 
Rinaldo Goti

20200119under9collinomercadante 800

(nella foto sopra under 9 - 2011 di mister Collino)

Under 19 - Vianney  - Virtus Mercadante 6 a 2

Under 16 - 2004 : La Chivasso  - Virtus  Mercadante 1a 1

Under 13 - 2007 mister Usai : Virtus Mercadante - Pro Eureka  4  a 1 (reti Ibrahim, Ibrahim, Tortorici, Eregie)

Under 10 - 2010 mister Lovecchio Pulcino di Pasqua Virtus Mercadante - Chieri 5 a 1

Under 10 - 2010 mister Lovecchio Pulcino di Pasqua Virtus Mercadante - Borgaro Nobis 2 a 4

Under 10 - 2010 mister Todarello Torneo Pulcino Bianconero :  Sisport - Virtus Mercadante 3 a 4

Under 10 - 2010 mister Melfa 9° Torneo Costantino : Cenisia - Virtus Mercadante 2 a 5

Under 10 - 2010 mister Pizzardi Torneo d'Inverno : Rivoli - Virtus Mercadante 4 a 3 (foto sotto)

20200119under10pizzardimercadante 800

20200112under9melfamercadante 600

Under 14 - 2006 Mister Ferro Torneo Aspettando il Campionato Virtus Mercadante - Torino 0 a 2

Under 10 - 2010 Mister Melfa IX torneo Costantino Cenisia Virtus Mercadante Caselle 2 a 7

Under 12 - 2008 Mister Liguori Torneo Pulicino di Pasqua Virtus Mercadante - PSG  4-5 ( nostre Reti: Razine H., El Yaqoti I., Liguori K., Penta )

Under 12 - 2008 Mister Liguori Torneo Winter Cup Gold 2008 Finale 1°/2°  posto. Virtus Mercadante - Chisola 4-0 Reti: Fiorentino S.,  Galli G., Croce A. x2 PRIMI CLASSIFICATI

 

 

 

Il punto della settimana di Rinaldo Goti

Al Mercadante riparte il calcio, che di fatto tra tornei e allenamenti durante le festività non se mai fermato, con il campionato regionale Under 15, girone C, che vede in lizza i ragazzi di Mister Leopoldo Trivieri con l'imperativo di risalire la china e recuperare posizioni in classifica.

20200112copertina

E non ci poteva essere miglior viatico che quello di conquistare i primi tre punti del girone di ritorno battendo nettamente i pari età del Derthona per 3 a 1.
Le reti sono state marcate da Gabriele Trivieri nel primo tempo a cui è seguita la doppietta di Burei,

20200112burei

 

 

20200112trivieri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

che prima riporta in vantaggio i Granata su rigore, così come su rigore era arrivato il pareggio degli ospiti, e poi sigla la rete che chiude la gara.
Bene!
La magia del calcio: due gare in contemporanea al Mercadante, una sul campo in erba naturale e l'altra sul sintetico speciale.
Certo che oggi però l'attenzione del folto pubblico che ha affollato la gradinata coperta e gli spazi attorno al rettangolo di gioco erano i massima parte per la gara regionale. E la presenza di Loria, in panchina

 

 

Torneo Winter Cup Lesna Gold 11/1/2020

Grande impresa dei ragazzi del Mercadante 2008 di mister Liguori che si aggiudicano il primo Torneo Winter Cup, ben organizzato dal Lesna Gold, battendo in finale con un netto 4-0 il quotato Chisola. Partiti in sordina ....

LA MAGIA DEL CALCIO ANCHE A NATALE
 
Al Mercadante è sempre di scena la magia del calcio
e solo il Natale la interrompe di slancio.
La vita che corre sui campi di gioco per tre giorni sarà sospesa nel verde impianto
per poi tornerà a scorrere dal 27 dicembre come d'incanto.
Tre giorni alla settimana, da lunedì al venerdì, poi le partita sabato e domenica
per trasmettere i segreti ai giovani calciatori che grondano sudore e non lesinano fatica.
In mezzo al loro c'è sempre Simone Loria,
tornato in barriera ad animare la periferia,
ma in questi giorni anche lui riposa in famiglia
ed attende impaziente l'Epifania
che al Mercadante restituirà la magia.
Buon Natale a tutti da Rinaldo Goti
in attesa che torniate a riempire gli spalti rimasti oggi vuoti.
 

--

Rinaldo Goti
  • Torneo Lascaris  2004

Mercadante - Pozzomaina 1 a 1

 

  • Torneo di natale 2007 Mr. Usai  

Mercadante - Lascaris 2 a 1 - (reti Hibraim - Di Tanno)

  • Torneo Winter Cup Gold 2008 Mr. Liguori :

Mercadante - Chisola 0 a 1

  • Torneo Alpignano in Maschera 2011 mister Collino :

Mercadante - Venaria  2 a 2

  • Torneo Mercadante 2009 mr Fella

Mercadante -  Sisport  4 a 3 (Corda x2, Macagnone, Dipalo)

Nichelino Hesperia - Mercadante

Breve cronaca della partita ...(di Marco Galli)

Per l’ultima giornata del campionato autunnale, i ragazzi del Mercadante 2008 guidati da mister Liguori, fanno visita al fanalino di coda del girone, L’ Hesperia di Nichelino. Immediatamente si ha la sensazione di essere proiettati indietro nel tempo: l’impianto, dedicato al glorioso capitano del Toro Giorgio Ferrini, è ben tenuto e con ottimi servizi, ma il campo è in terra battuta e le condizioni non sono certo delle migliori. Pessime notizie per i ragazzi del Mercadante (abituati a situazioni molto migliori) che abitualmente praticano un tipo di gioco con palla a terra e con fitte reti di passaggi. A confermare ...

Il punto della situazione di Rinaldo Goti
 
E' domenica mattina e sono appena scoccate le 12 di una fredda ma bella giornata di metà dicembre . Al Mercadante sono di scena i rivali del Rivoli, secondi in classifica ad un punto, nel campionato provinciale Under 17 Girone A. Manca solo il recupero al termine della gara e i ragazzi della Virtus Mercadante attaccano a testa bassa alla ricerca del gol vittoria dopo aver raggiunto gli avversari sul punteggio di due a due. Una ripartenza degli ospiti, Youssef centravanti puro entrato nel secondo tempo, insegue l'avversario fino alla sua area di rigore perché i compagni sono rimasti sbilanciati in avanti. Ci mette tutta la sua grinta nel tentativo di contrastare l'avversario e i suoi compagni riescono a recuperare il pallone, che poi giunge a Enrico, che profonde le sue ultime energie sulla fascia destra dove Simone Loria lo ha inventato esterno basso. Supera l'avversario sullo slancio e mette in mezzo quasi dalla linea di fondo. Il portiere ospite, che si aspettava il cross, è leggermente avanti come deve essere in queste situazioni, ma il pallone ha un effetto strano dovuto al tiro effettuato in corsa e lo sorprende al punto che nel tentativo di intervenire non riesce a far altro che deviarlo ma senza poter impedire che lo stesso entrasse in rete: GOL! 3 a 2 e risultato ribaltato. Sarà il gol della vittoria.
Pochi minuti di ricupero e la gara si conclude con i padroni di casa vincitori, che confermano la testa della classifica e rimandano nuovamente a 4 punti di distacco il Rivoli.
Così si è conclusa una domenica iniziata malissimo per il 2003 della Virtus Mercadante, che era andata al riposo dopo il primo tempo sotto di due reti e con un rigore fallito.
Mancanza di concentrazione, poco carattere e errori marchiani erano stati i fattori a determinare fino a quel momento l'esito dell'incontro.
Poi Simone Loria pensa bene di giocarsi il secondo tempo tornando al 4 3 3, marchio di casa Mercadante, inserisci un centravanti di ruolo ma da anche una bella strigliata a tutti nello spogliatoio. Sembra quasi sentire le sue parole mentre li incita a profondere ogni goccia di energia fino al fischio finale per tentare il tutto per tutto e agguantare almeno il pareggio.
Subito il cambio non da gli effetti sperati perché il fattore G impiega almeno dieci minuti ad entrare in circolo nelle vene dei ragazzi di casa.
Si il fattore G che sta per grinta, quella che ha sempre contraddistinto Simone Loria nella sua carriera da professionista, e ogni squadra che indossa la maglia con i colori granata con due tori e la Mole nel suo stemma ne deve sempre avere in grande quantità da mettere in campo in ogni occasione. Quando succede e si manifesta il fattore G ogni giocata infiamma il pubblico, numeroso attorno al terreno di gioco e sulle nuove tribune coperte, producendo buoni frutti. Gli avversari non stanno a guardare e in contropiede vanno vicini alla terza rete, che avrebbe presumibilmente chiuso l'incontro. E qui entra in scena Mattia Paratore image.png che compie una super parata in uscita e determina l'inversione di tendenza della gara. La Virtus Mercadante riprende ad attaccare con vemenza e va più volte vicino al gol. Ma niente da fare fino al 20esimo, quando l'arbitro fischia un calcio di punizione dal limite per un fallo di mano di un difensore. Cinquemani, l'Enrico di prima image.png, piazza il pallone con cura per terra, lo colpisce con potenze e precisione e questo termina la sua corsa in rete dopo aver perforato la barriera e anche le mani del portiere, che nulla hanno potuto per trattenerlo. 1 a 2 e gara riaperta.
Adesso concentrazione, precisione e grinta sono fattori tutti presenti e in tutti i ragazzi oggi in completa divisa granata: e quindi nella squadra! Ed allora tutto è ancora possibile. Lancio su Denis Loria, pallone controllato molto bene, piroetta e avversario lasciato sul posto e pallone depositato in rete per il gol del pari. Due a due e palla al centro: mancano ancora circa dieci minuti e bisogna provare a vincere.
 
image.png
(Denis Loria)
E questo succede allo scadere del secondo tempo come abbiamo già raccontato con il gol di Cinquemani, che con la sua doppietta personale nel secondo tempo è stato il simbolo della riscossa granata.
Concentrazione, spirito di sacrifico e grinta hanno determinato la gara e permesso ai ragazzi della Virtus Mercadante di dimostrare di essere una squadra compatta, di non demoralizzarsi e ribaltare una gara che dopo il primo tempo sembrava persa.
 
Della gara di oggi oltre ai tre gol, mi rimarrà nella memoria la rincorsa di Youssef, centravanti che insegue l'avversario fino alla sua area di rigore per aiutare i compagni. Questo significa essere una squadra.
E si va alla pausa natalizia con un bottino di 33 punti, 63 gol fatti e 17 subiti.
L'ultimo giornata vedrà i granata, matematicamente campioni di inverno, ritornare nella fatal Collegno teatro dell'unica sconfitta subita, questa volta contro l'Olimpic per chiudere il girone di ritorno. Ricordo a proposito che con il titolo di campioni d'inverno non si vince nulla ma si è giunti solo a metà strada e ne rimane altrettanta da fare.

20191215seifoto 764
 
  • L'Under 15
Contemporaneamente domenica mattina, i ragazzi del 2005 di mister Trivieri pareggiano con il risultato di due a due sul campo del Cenisia a Torino, raggiungendo gli avversari nel finale di gare con la doppietta di Ghiglieri. Tanta grinta trasmessa loro dal Mister ha fatto si che non si dessero per vinti e ha permesso loro di conquistare un punto prezioso per ripartire dopo la sosta.

  • Under 14
Con L'Under 14 ferma ai box per la sosta anticipata perché il loro girone di andata si era concluso la settimana scorsa, sabato 14 dicembre è toccato all'Under 19 e e all'Under 16, che però hanno invertito gli orari.

 
  • Under 19
Nel primo pomeriggio è toccato appunto all'Under 19, che segna ancora una battuta d'arresto con la sconfitta casalinga contro il Pianezza per una rete a zero. Il gol, subito ad un quarto d'ora dal termine del secondo tempo, arriva dopo un predominio territoriale che è però risultato sterile per le diverse occasioni da rete non sfruttate. La sosta arriva al momento giusto per fare il punto della situazione con Mister Morreale subentrato in corsa, che dovrà fare il conto anche con le partenze e gli arrivi nella finestra invernale di apertura degli svincoli.

  • Under 16
Alle 17 di sabato invece è stata la volta dei ragazzi di Mister Comentale. 
 
Schermata 2019-12-15 alle 19.45.04.png
 
Anche in questo caso iniziamo la cronaca dalla fine per raccontare il 6 gol della Virtus Mercadante, sicuramente di valore statistico per il risultato finale, ma importantissimo perché quando segna un difensore è sempre un evento particolare. E se questo difensore corrisponde al nome di Andrea Verlucca, Schermata 2019-12-15 alle 19.47.49.png
vale la pena di raccontarlo per l'impegno e lo spirito combattivo che ci mette ogni qual volta scende in campo che sia titolare o che subentri dalla panchina. E poi perché è stato un gran gol. Siamo nella parte conclusiva della gara e l'arbitro concede l'ennesimo corner ai ragazzi di casa. Calcia forte Lentini disegnando un parabola che raggiunge la parte opposta dell'area di rigore dove era appostato Andrea che calcia di prima intenzione e incrocia la traiettorie di potenza e precisione senza dare scampo al portiere. Che gol! La gara termina con questa sesta rete e i sembra giusto così.
Gara messa sui binari giusti già nei primi 20 minuti da una doppietta di VessichelliSchermata 2019-12-15 alle 19.20.52.png, che ha chiarito agli ospiti del Barcanova che pomeriggio li attendeva. I granata, in completa divisa bianca, reduci dalla battuta di arresto di sabato scorso, mostrano subito che non hanno nessuna voglia di scherzare e nel giro di mezz'ora sono già sul tre a zero sempre con Vessichelli, che al termine della gara avrà realizzato una quaterna risultando imprendibile ai difensori avversari. Nelle prime due segnature merito del compagno di reparto Simone Zappavigna che la prima volta lo mette davanti al portiere con un assist preciso e la seconda volta effettua un filtrante altrettanto efficace, ma Loris insiste nell'attaccare l'avversario che recupera il pallone e va in rete. La terza rete è un assist delizioso di Sabry che quasi dalla lunetta del corner gli mette un pallone preciso sulla testa che può depositare in rete. Poi arriva la distrazione di giornata e gli avversari passano a seguito di un calcio di rigore fischia dall'arbitro per fallo da tergo di due difensori nella zona sinistra dell'area di rigore.
Il primo tempo si chiude sul tre a uno.
memaj2004 250connomeLa ripresa inizia con qualche brivido, ma i padroni di casa si riprendono immediatamente e vanno a segnare il quarto gol: ci pensa Memaj a trasformare dal dischetto il rigore concesso dall'arbitro per l'atterramento da lui stesso subito.
Poi la quarta rete di Vessichelli per il cinque a uno.
Della sesta rete abbiamo già scritto.
I ragazzi saranno impegnati durante la sosta natalizia nel torneo del Lascaris a Pianezza a partire dall'esordio del 22 dicembre.
 
 
 
E con questo vi salutiamo augurandovi un Buon Natale e l'arrivederci al prossimo anno.
Rinaldo Goti

Under 19 Virtus Mercadante- Pianezza 0 a 1

Under 16 Virtus Mercadante - Barcanova 6 a 1

Under 10 mister Todarello Virtus Mercadante - Torino  1 a 0

Under 10 mister Pizzardi : Virtus Mercadante - Cenisia 3 a 4

 

autoshop660x180 2